Biography

Francesco Pavan (1975), after studying piano, composition and choral music at the “B. Marcello” Conservatory of Venice, he devoted himself to composition, studying with Beat Furrer at the Universität für Musik und darstellende Kunst Graz (Austria) and to conducting, studying with Emilio Pomarico at the Civica Scuola di Musica di Milano.
His particular interest in the repertoire of the Twentieth century and contemporary, led him to make contact and to work with artists, ensemble and composers, to create and perform new music.
His musical research and the belief that close collaboration between composer and performer is necessary for the creation of his works, led him to work with musicians as Marco Fusi, Roberta Gottardi, Alberto Mesirca, Luca Piovesan, Daniele Ruggieri, Emanuele Torquati and established ensembles such as Ex-Novo, Interface, l’Arsenale, ASU Percussion Ensemble, MD7 and many others.
His music has been commissioned and performed in numerous festivals and events, including Festival di Musica Contemporanea 2017 Forlì (ITA) , Area Sismica VII Edizione, Ex Novo Festival 2016 - Venezia, Dialoghi sul comporre di Budrio (BO) 2015 e 2016, En Timsonia Festival – Romania 2014, XXV Festival Forfest Czech - Repubblica Ceca 2014, Teatro Fondamenta Nuove di Venezia – Stagione 2014,Teatro La Fenice – Sale Apollinee, Festival Lo spirito della musica di Venezia 2013, Gorizia - Incontri Musicali Mitteleuropei (ICM), University of Maryland, Baltimore (USA), Bowling Green State University (USA), Arizona State University - Herberger Institute 2012/2013 Season (USA), Festival Dal Segno al Suono 2012 Terza edizione, MUSMA - Matera (Italy), Ljubljana Festival 2012 (Slovenia), Stagione Intrecci 2011 e 2013 (Treviso), Festival 5 giornate (Milano), Impuls Festival (Graz), Musiche in mostra (Torino), Zukunft(s)musik (Augsburg – Germania), Freies Musikzentrum (Stuttgart – Germania), Festival Nuovi Spazi Musicali (Roma), Festival Deste el Este al Oeste (Argentina), Soundscape Festival (Italia), Rassegna Firenze estate, Festival Sul filo delle emozioni (Brescia), 53° Biennale Musica di Venezia, Die Unerhörte Musik (Berlin - Germania), Brinkhallin Summer Festival (Finlandia), Rebus Festival (Milano), Rassegna Correnti (Pescara), Trelleborg International Piano Festival (Svezia), Astra Music Festival (Melbourne - Australia), Groggia Modern (Venezia), Canti di Vita in Tempo di Peste (Venezia) , XXIX° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (SI), Compositori a confronto edizioni 2002 – 2003 – 2005 (Reggio Emilia), Il Canto di Metastasio (Venezia).
In May 2005 he conducted at the Ring – Ring Festival of Contemporary Music in Belgrade for the international “Sonora Project” by Federazione Cemat and in 2017 he conducted Ensemble Interface during the XXVII Rassegna Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea Traiettorie in Parma (ITA).
He has given master classes and composition seminars at the University of Malta - Department of Music Studies, the Conservatorio Superior de Musica de Castilla y Leon (Spain), the ASU Herberger Institute in Arizona (USA), the Real Conservatorio Superior de Musica Madrid (Spain), the Academy of Music Ljubljana (Slovenia) and the Conservatory of Rovigo (ITA).
He has been a jury member in several composition competitions.
He has been the conductor of FramEnsemble from 2008 to 2012 and from 2005, as principal conductor, he produces musical and educational projects with the Youth Orchestra Giovani Musicisti Veneti.
His compositions are published by Aliamusica Records, ArsPublica and Sconfinarte.
He has taught at the Conservatory A. Buzzolla of Adria (RO), where he coordinated in 2012 the Festival AMAZING CAGE! - Tribute to John Cage and in 2013 Festival Serenade - Tribute to Bruno Maderna. He teachs at the Conservatory B. Marcello in Venice.



Biografia

Francesco Pavan (1975), dopo aver studiato pianoforte, composizione e musica corale presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia, si dedica alla composizione approfondendo gli studi con Beat Furrer presso l’Universität für Musik und darstellende Kunst Graz e alla direzione, studiando con Emilio Pomàrico presso la Civica Scuola di Musica di Milano. L’interesse nei confronti del repertorio del secondo Novecento e contemporaneo lo porta a lavorare come compositore e direttore con artisti, ensemble e compositori per la creazione ed esecuzione di nuove opere musicali. La sua ricerca musicale e la convinzione che sia necessaria una stretta collaborazione tra compositore e interprete per la creazione delle proprie opere, lo porta ad entrare in contatto e a lavorare con importanti interpreti tra i quali Marco Fusi, Roberta Gottardi, Alberto Mesirca, Luca Piovesan, Daniele Ruggieri, Emanuele Torquati e affermati ensemble come Ex-Novo, Interface, L’Arsenale, ASU Percussion Ensemble, MD7 e molti altri. Le sue musiche sono state commissionate ed eseguite in numerosi festivals e rassegne, tra i quali Festival di Musica Contemporanea 2017 di Forlì, Area Sismica VII Edizione, Ex Novo Festival 2016 - Venezia, Dialoghi sul comporre di Budrio (BO) 2015 e 2016, En Timsonia Festival – Romania 2014, XXV Festival Forfest Czech - Repubblica Ceca 2014, Teatro Fondamenta Nuove di Venezia – Stagione 2014,Teatro La Fenice – Sale Apollinee, Festival Lo spirito della musica di Venezia 2013, Gorizia - Incontri Musicali Mitteleuropei (ICM), University of Maryland, Baltimore (USA), Bowling Green State University (USA), Arizona State University - Herberger Institute 2012/2013 Season (USA), Festival Dal Segno al Suono 2012 Terza edizione, MUSMA - Matera (Italy), Ljubljana Festival 2012 (Slovenia), Stagione Intrecci 2011 e 2013 (Treviso), Festival 5 giornate (Milano), Impuls Festival (Graz), Musiche in mostra (Torino), Zukunft(s)musik (Augsburg – Germania), Freies Musikzentrum (Stuttgart – Germania), Festival Nuovi Spazi Musicali (Roma), Festival Deste el Este al Oeste (Argentina), Soundscape Festival (Italia), Rassegna Firenze estate, Festival Sul filo delle emozioni (Brescia), 53° Biennale Musica di Venezia, Die Unerhörte Musik (Berlin - Germania), Brinkhallin Summer Festival (Finlandia), Rebus Festival (Milano), Rassegna Correnti (Pescara), Trelleborg International Piano Festival (Svezia), Astra Music Festival (Melbourne - Australia), Groggia Modern (Venezia), Canti di Vita in Tempo di Peste (Venezia) , XXIX° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (SI), Compositori a confronto edizioni 2002 – 2003 – 2005 (Reggio Emilia), Il Canto di Metastasio (Venezia).
Nel 2005 ha diretto al Festival Internazionale di musica contemporanea Ring - Ring di Belgrado per il progetto Sonora di Federazione Cemat e nel 2017 ha diretto l’Ensemble Interface alla XXVII Rassegna Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea Traiettorie di Parma.
Ha tenuto masterclasses e seminari di composizione presso l’ University of Malta – Department of Music Studies, il Conservatorio Superior de Musica de Castilla y Leòn (Spagna), l’ASU Herberger Institute in Arizona (USA), il Real Conservatorio Superior de Musica di Madrid (Spagna), l’Accademia di Musica Ljubljana (Slovenia) e il Conservatorio F. Venezze di Rovigo.
E’ stato membro di giuria in diversi concorsi di composizione.
Ha diretto il FramEnsemble tra il 2008 e il 2012 e dal 2005 è direttore dell’Orchestra Giovani Musicisti Veneti, con la quale propone percorsi musicali ed educativi.
Le sue composizioni sono edite da Aliamusica Records, ArsPublica e Sconfinarte.
Ha insegnato presso il Conservatorio A. Buzzolla di Adria (RO), dove ha coordinato nel 2012 il Festival AMAZING CAGE! – Omaggio a John Cage e nel 2013 il Festival Serenade – Omaggio a Bruno Maderna. E’ docente presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia.